en
wishlist
login
mail

contact us

Cartography

Hiking maps, maps and atlases, cartography around the world. Maps of the trails, cartography for cyclotourism and mountain biking

Mountain

Alpine guides, hiking guides, technical manuals for summer and winter mountaineering. Mountain literature and filmography

Sea

Nautical manuals, nautical cartography, books and literature for sailboat and motor

Travels

Travel guides and travel literature for Italy, Europe and the rest of the world

Military

Collection of the best publications (books and DVDs) on the mountain war on the Alps and the rest of Italy and Europe
advanced search ricerca avanzata
back
-5%
IV grado Dolomiti Orientali vol. 2
Idea Montagna | Emiliano Zorzi | Carlo Piovan | Luca Brigo | Villa di Teolo | 6/2018 | pagine 432 | 15 x 21

IV grado Dolomiti Orientali vol. 2

123 vie di roccia classiche e moderne

Civetta, Moiazza, Gruppo di Fanis, Tofane, Nuvolau, Croda da Lago, Cristallo, Pelmo, Dolomiti Zoldane, Schiara, Antelao, Marmarole. 

È difficile a volte dettare confini nei territori montani. Le Dolomiti sono un grande gruppo che interseca cime e vallate con un andamento geografico da ovest a est ma con una notevole estensione anche nel senso longitudinale. Sono state quindi prese in considerazione le zone più a est, quelle che si rifanno in genere al Cadore e alla provincia di Belluno con una puntata più a nord in Alto Adige. Le montagne di questa zona sono in genere meno addomesticate rispetto a quelle delle Dolomiti Occidentali. Il Cadore, probabilmente a causa di una più difficile situazione economica degli ultimi anni rispetto alle Dolomiti in territorio trentino, hanno il grande vantaggio di aver mantenuto maggiormente la propria wilderness, intesa questa anche in termini di rispetto delle tradizioni, architettura tradizionale locale e, non ultimo, rispetto del territorio. È proprio questo il grande vantaggio delle Dolomiti Bellunesi: l'opportunità da ora in avanti di valorizzare tutto questo patrimonio perché ancora non profondamente cambiato come avvenuto in altre aree, dove urbanizzazione e costruzione di impianti di risalita hanno reso la montagna troppo simile alla pianura in termini di antropizzazione. Questo modello purtroppo, a volte si scontra con i desideri dei valligiani ma, forse, abbandonati i vecchi schemi che vedono nell'industria dello sci l'unico riscatto della montagna, si potrà offrire ai turisti montani, quali escursionisti di vario genere, cultori dell'arte e alpinisti, una ben più valida alternativa.

• foto a colori 
• schizzi di arrampicata 
• attrezzatura necessaria 
• descrizione per tiri di corda

 

 
add to wish list
€ 26.60
instead of € 28.00
quantity
- 1 +
ship to :: Italia
Corriere espresso € 5.50
availability
available
add to cart