contact us

Cartography

Hiking maps, maps and atlases, cartography around the world. Maps of the trails, cartography for cyclotourism and mountain biking

Mountain

Alpine guides, hiking guides, technical manuals for summer and winter mountaineering. Mountain literature and filmography

Navigation

Nautical manuals, nautical cartography, books and literature for sailboat and motor

Travels

Travel guides and travel literature for Italy, Europe and the rest of the world

Military

Collection of the best publications (books and DVDs) on the mountain war on the Alps and the rest of Italy and Europe
advanced search
back
-20%

Isonzo 1915

Un anno di guerra raccontato con accenti jüngeriani: della memorialistica della Grande Guerra, Isonzo 1915 è una delle testimonianze più crude sulla realtà della guerra di trincea, di quell’ordinario e quasi quotidiano olocausto di giovani vite scandito dal fuoco delle granate o dalla “voce arrabbiata della mitragliatrice, la terribile raganella che canta, mai sazia, nei temporali di fuoco”, come la poetò Vittorio Locchi. Non meno sconvolgente risulta la descrizione degli attacchi italiani a ondate successive che si infrangevano contro le barriere di filo spinato e del momento supremo della lotta in cui, esaurita la funzione dell’arma, da fuoco e della baionetta, l’uomo ritrovava alla fine il proprio ancestrale istinto di sopravvivenza nel belluino corpo a corpo con coltelli, badili, piccozze e anche semplici pietre.
La quota 383 di Plava, il Monte Kuk, il minuscolo villaggio abbarbicato sulle sponde pietrose del Medio Isonzo, divennero i simboli dell’eroismo delle brigate di fanteria “Ravenna” e “Forlì”, così come di quello dei difensori, soprattutto i commilitoni dell’Autore, appartenenti al IV battaglione del 4° reggimento Deutschmeister di Vienna, dei dalmati e di altre nazionalità ancora. Il crogiolo di popoli che caratterizzava le unità impegnate sul Medio Isonzo formerà, per i successivi due anni, il baluardo invalicabile della Duplice Monarchia, opposto ai tentativi di Cadorna di arrivare a Gorizia, aggirando per il saliente di Plava il dispositivo della Bainsizza e del Monte Santo.
Isonzo 1915 viene riproposto con buna ormai classica introduzione di Mario Silvestri e la straordinaria iconografia originale. 

add to wish list
€ 16.00
instead of € 20.00
quantity
- 1 +
ship to :: Italia
Corriere espresso € 5.50
availability
available
add to cart