contact us

Cartography

Hiking maps, maps and atlases, cartography around the world. Maps of the trails, cartography for cyclotourism and mountain biking

Mountain

Alpine guides, hiking guides, technical manuals for summer and winter mountaineering. Mountain literature and filmography

Navigation

Nautical manuals, nautical cartography, books and literature for sailboat and motor

Travels

Travel guides and travel literature for Italy, Europe and the rest of the world

Military

Collection of the best publications (books and DVDs) on the mountain war on the Alps and the rest of Italy and Europe
advanced search
back
-60%

Il pirata e il condottiero

Le incredibili avventure del pirata Dragut contro la stirpe dei Doria

Siamo nel sedicesimo secolo, l’Europa è dilaniata da guerre interne: l’Impero ottomano avanza fino alle porte di Vienna mentre le acque e le coste del Mediterraneo sono martoriate dagli attacchi dei pirati barbareschi . Il nome del pirata Dragut, feroce, spietato e astuto come pochi, comincia a correre di bocca in bocca come una maledizione. L’intera Cristianità lo cerca per i suoi crimini ma un uomo più di tutti gli dà la caccia: è l’Ammiraglio genovese Andrea Doria. A lui e alla sua famiglia spetterà di inseguirlo e combatterlo in un susseguirsi di avventure mozzafiato narrate in prima persona dai protagonisti. Dragut e l’Ammiraglio, ma anche gente comune e sovrani prestano la loro voce per raccontare quello che veramente accadde in quegli anni. La Storia però è un filo aggrovigliato e in mezzo ai capitoli con le avventure di Dragut, si inseriscono brevi storie ambientate ai giorni nostri fino all’ultima, inquietante e rivelatrice che, a ritroso, getterà la sua ombra oscura su tutte le pagine del libro, sulla Storia già scritta e su quella che si scriverà in futuro.

UN BRANO: "Sono rimasto attaccato alla vita come una patella al suo scoglio e, questo, non c’è amico o nemico che non lo sappia, da una sponda all’altra del mediterraneo. Oggi il nome che porto brilla di gloria. E poi sono ricco. Lo dico con orgoglio perché l’oro non cresce mica sulle piante. Mi ci è voluta una vita intera di razzie e guerre per avere quello che ho. Dicono di me che sono invincibile perché sono senza pietà e ho la furbizia di capire da che parte tira il vento, specie con gli esseri umani. Anche se contro i nazareni combatto in nome di Allah, non so se in tutto questo lui c’entra qualcosa, se io ero nei suoi progetti. Di una cosa sono certo: quello che ho me lo sono guadagnato con la mia spada e le mie galere. E poi sono ancora tutto intero. Voglio dire: ho il corpo coperto di cicatrici, ho perso qualche dente, ma non mi manca niente. Continuo ad avere due braccia, due gambe e due occhi che ci vedono come quando ero un ragazzo. Tutto questo, per un pirata, è già molto. Posso essere contento. Eppure quando navigo da queste parti mi sento vecchio, tutta la mia vita comincia a girare come un vortice."

 

add to wish list
€ 5.84
instead of € 14.60
quantity
- 1 +
ship to :: Italia
Corriere espresso € 5.50
availability
available
add to cart