contact us

Cartography

Hiking maps, maps and atlases, cartography around the world. Maps of the trails, cartography for cyclotourism and mountain biking

Mountain

Alpine guides, hiking guides, technical manuals for summer and winter mountaineering. Mountain literature and filmography

Navigation

Nautical manuals, nautical cartography, books and literature for sailboat and motor

Travels

Travel guides and travel literature for Italy, Europe and the rest of the world

Military

Collection of the best publications (books and DVDs) on the mountain war on the Alps and the rest of Italy and Europe
advanced search

refine by

category
places/characters
se all places/characters
publishers
20 results in Giuseppe "Popi" Miotti
€ 19,63
282 itinerari di scialpinismo fra Alto Lario ed Engadina
-30%
€ 11,55
30 itinerari attorno a Sondrio
-5%
€ 26,60
Badile
-5%
€ 31,40
Bernina
-5%
€ 9,41
Escursioni in montagna nel bergamasco
-5%
€ 9,41
Escursioni in montagna tra Como, Lecco e Sondrio
-5%
€ 21,85
Gli Archivi ritrovati
-30%
free shipping
€ 49,00
I grandi spazi delle Alpi vol. II
€ 10,00
La nuova guida del Sentiero Roma
-5%
€ 18,91
La Via del Tarci
-5%
€ 5,70
Lombardia Slow Foot Province di Como e Lecco
-5%
€ 5,70
Lombardia Slow Foot Province di Pavia e Varese
-5%
€ 5,70
Lombardia Slow Foot Provincia di Bergamo
-5%
€ 5,70
Lombardia Slow Foot Provincia di Brescia
-5%
€ 5,70
Lombardia Slow Foot Provincia di Sondrio
-5%
€ 26,60
Monte Disgrazia - Picco Glorioso
-60%
€ 6,20
Rifugi alpini e bivacchi
-5%
€ 28,50
Tai Chi Shan
-5%
€ 9,50
Valtellina Valchiavenna
€ 45,00
Valtellina Valchiavenna

Giuseppe "Popi" Miotti

GIUSEPPE MIOTTI (aka POPI), nato a Sondrio nel 1954, ha conosciuto la montagna giovanissimo. Dopo un periodo come cercatore di minerali si è dato all’alpinismo. Negli anni 70 del Novecento è stato fra gli esponenti storici del Nuovo Mattino, membro dei Sassisti di Sondrio. Ha sempre cercato la completezza su ogni terreno, spaziando dal boulder alle salite invernali e prediligendo gli aspetti esplorativi dell’alpinismo con l’apertura di molte vie nuove. È stato Guida alpina e ha dato al suo professionismo una visione più ampia, contemplando ogni genere di attività purché legata esclusivamente alla montagna, nel maggiore rispetto possibile del suo ambiente e della sua storia. Con Tarcisio Fazzini ha scalato in prima assoluta e prima invernale la NE del Pizzo Cengalo, ultima parete parete inviolata della Val Bondasca. Da tempo ha ridotto la sua attività di scalatore dedicandosi allo studio e alla pratica del Taiji, ma continua a frequentare assiduamente le cime e a lavorare fedele alla sua linea professionale.