en
wishlist
login
mail

contact us

Cartography

Hiking maps, maps and atlases, cartography around the world. Maps of the trails, cartography for cyclotourism and mountain biking

Mountain

Alpine guides, hiking guides, technical manuals for summer and winter mountaineering. Mountain literature and filmography

Sea

Nautical manuals, nautical cartography, books and literature for sailboat and motor

Travels

Travel guides and travel literature for Italy, Europe and the rest of the world

Military

Collection of the best publications (books and DVDs) on the mountain war on the Alps and the rest of Italy and Europe
advanced search ricerca avanzata

refine by

category
places/characters
se all places/characters
publishers
cerca 6 results in Mauro Bernardi
-5%
€ 22,80
Arrampicare a Cortina d'Ampezzo e dintorni
-5%
€ 9,41
Arrampicare in Val Gardena e dintorni 2°
-5%
€ 22,80
Arrampicare in Val Gardena e dintorni Vol. 3
-5%
free shipping
€ 22,80
Arrampicare in Val Gardena e dintorni volume 1
-5%
€ 9,41
Arrampicare nelle Dolomiti III/IV grado
-5%
€ 23,66
Climbing in Val Gardena • Dolomites

Mauro Bernardi

Mauro Bernardi, nato 1957 e residente dalla nascità a Selva di Val Gardena, inizia la sua carriera nello sci alpino con lo Sci Club Gardena, attraverso il quale passa giovanissimo nella squadra Nazionale. Le sue specialità sono lo slalom e lo slalom gigante e con il suo stile particolare detta "curva rotonda", tenta il difficile sorpasso del grande campione Ingemar Stenmark. Tra il 1977/81 ottiene diversi podi in Coppa del Mondo, tra i quali un 2° posto a Zwiesel e un 3° posto a Wengen, oltre ad un 5° posto ai mondiali di Garmisch-Partenkirchen nel '78. Partecipa pure alle Olimpiadi di Lake Placed nel '80. L'anno dopo abbandona le competizioni, dedicandosi alla sua grande passione: la montagna. Diviene presto guida alpina e arricchisce il proprio curriculum d'alpinista con alcune prime di sci estremo e molte ripetizioni impegnative d'arrampicata. Apre 25 vie nuove sulle Dolomiti locali e scala in Himalaya l'Ama Dablam (6857 m) e nella Cordillera Blanca in Perù l'Alpamayo (5947 m).