it
wishlist
login
mail

contattaci

Cartografia

Carte escursionistiche, carte stradali e atlanti, cartografia d'Italia e di tutto il mondo. Carte dei sentieri, cartografia per il cicloturismo e mountain bike

Montagna

Guide alpinistiche, guide escursionistiche, manuali tecnici per l'alpinismo estivo ed invernale. Letteratura e filmografia di montagna

Mare

Manuali nautici, cartografia nautica, libri e letteratura per la barca a vela e motore

Viaggi

Guide turistiche per viaggi e letteratura di viaggio per l'Italia, l'Europa e tutto il Mondo

Militaria

Raccolta delle migliori pubblicazioni (libri e dvd) sulla guerra in montagna sulle Alpi e sul resto d'Italia e d'Europa
ricerca avanzata ricerca avanzata
indietro
-5%
spedizione compresa
Le 7 Summits
Minerva Edizioni | Giuseppe Pompili | Bologna | 2007 | pagine 229 | 17 x 24

Le 7 Summits

La conquista dell'impossibile (prefazione di Simone Moro)

Nel 1985 lo statunitense Dick Bass completò per primo la salita della cima più alta di ciascun continente, inclusi l’Antartide e le due Americhe. L’anno successivo fu la volta del canadese Patrick Morow seguito a ruota dall’altoatesino Reinhold Messner. All’epoca sarebbe stato difficile immaginare che, nei vent’anni successivi, questa sfida sarebbe stata raccolta da decine di alpinisti di tutto il mondo, in primo luogo americani, ma anche europei e giapponesi.

Lasciato ormai da tempo l’originario alveo degli eletti sponsorizzati, il fascino delle Seven Summits ha conquistato un numero sempre crescente di appassionati perchè coniuga l’alpinismo con l’opportunità di viaggiare in luoghi remoti. Costi più accessibili hanno facilitato, almeno all’estero, la popolarità di questa nuova forma di alpinismo seriale.
Ma le Seven Summits non sono, come potrebbe sembrare, solo una collezione di vette. Sono invece un gioco bellissimo, un percorso rivolto al progressivo miglioramento delle proprie capacità. E’ la pratica di un alpinismo itinerante che si misura con ascensioni sempre più impegnative, sino a culminare con quella dell’Everest.
 
Questo libro è la testimonianza di come, a mezza via tra i cenacoli dell’alpinismo e le spedizioni commerciali, esista e sia praticabile un cammino intermedio, che non rifiuta le moderne possibilità pur preferndo muoversi autonomamente in modo pulito, by fair means. Più che vette da conquistare, le sette cime sono state per l’autore un modo di esplorare alcuni angoli di mondo, altrettante finestre spalancate su ciascun continente. Una geografia vissuta, che lascia tracce sulla pelle e segni che sono altrettante storie.
 
aggiungi alla lista dei desideri
€ 16.15
invece di € 17.00
quantità
- 1 +
spedizione :: Italia
Spedizione compresa € 0.00
disponibilità
spedito entro 24/48 ore
Aggiungi al carrello