contattaci

Cartografia

Carte escursionistiche, carte stradali e atlanti, cartografia d'Italia e di tutto il mondo. Carte dei sentieri, cartografia per il cicloturismo e mountain bike

Montagna

Guide alpinistiche, guide escursionistiche, manuali tecnici per l'alpinismo estivo ed invernale. Letteratura e filmografia di montagna

Nautica

Manuali nautici, cartografia nautica, libri e letteratura per la barca a vela e motore

Viaggi

Guide turistiche per viaggi e letteratura di viaggio per l'Italia, l'Europa e tutto il Mondo

Militaria

Raccolta delle migliori pubblicazioni (libri e dvd) sulla guerra in montagna sulle Alpi e sul resto d'Italia e d'Europa
ricerca avanzata
indietro

Una valanga sulla est

1881, la "catastrofe Marinelli" al Monte Rosa

L'8 agosto 1881, una valanga staccatasi dalla parete est del Monte Rosa travolse e uccise Damiano Marinelli e le sue guide Ferdinand Imseng e Battista Pedranzini, che ne tentavano la salita. Un quarto alpinista, il portatore Alessandro Corsi, si salvò e scese a Macugnaga a dare l'allarme. La parete più alta delle Alpi entrava così nelle cronache e nella storia dell'alpinismo, portatavi da una tragedia, com'era toccato ad altre celebri vette. La sezione di Domodossola del Club Alpino Italiano, incaricò allora il segretario Pier Antonio Lavatelli di salire a Macugnaga per seguire e contribuire alle operazioni di ricerca degli alpinisti travolti. Lavatelli svolse a dovere il proprio incarico e stese una relazione che resta un documento prezioso per la storia dell'alpinismo e per l'indiretta conoscenza della società del tempo. Un quadro della storia alpinistica della Est, la ricostruzione della sua prima salita e del successivo incidente, e le considerazioni di un suo abituale frequentatore, accompagnano il testo di Lavatelli, per un tributo a uno dei più imponenti monumenti alpini

aggiungi alla lista dei desideri
€ 9.00
quantità
- 1 +
spedizione :: Italia
Corriere espresso € 5.50
disponibilità
di difficile reperibilità
Aggiungi al carrello