contattaci

Cartografia

Carte escursionistiche, carte stradali e atlanti, cartografia d'Italia e di tutto il mondo. Carte dei sentieri, cartografia per il cicloturismo e mountain bike

Montagna

Guide alpinistiche, guide escursionistiche, manuali tecnici per l'alpinismo estivo ed invernale. Letteratura e filmografia di montagna

Nautica

Manuali nautici, cartografia nautica, libri e letteratura per la barca a vela e motore

Viaggi

Guide turistiche per viaggi e letteratura di viaggio per l'Italia, l'Europa e tutto il Mondo

Militaria

Raccolta delle migliori pubblicazioni (libri e dvd) sulla guerra in montagna sulle Alpi e sul resto d'Italia e d'Europa
ricerca avanzata
indietro

Ciclovia Alpe Adria

Da Salisburgo all’Adriatico

La lunghezza totale dell’itinerario principale della Ciclovia Alpe Adria è di 402 chilometri.
Qualità del percorso
La Ciclovia Alpe Adria segue in gran parte apposite piste ciclabili, in particolare nelle valli del Salzach, di Gastein e lungo i fiumi Möll, Drava e Gail. Ad Arnoldstein inizia la pista ciclabile di Tarvisio, che oltre la frontiera italiana segue un vecchio tracciato ferroviario dismesso: si tratta di un’eccellente pista ciclabile asfaltata, a due corsie e ben segnalata. Esistono ancora brevi tratti non asfaltati, che si riducono sempre di più man mano che avanzano i lavori. Da Moggio Udinese la Ciclovia segue in gran parte strade secondarie o strade di campagna, ma anche tratti di piste ciclabili come ad esempio nella zona prima di Udine, e oltre Palmanova sulla Via Julia Augusta per Grado. Nella valle del Cormor, prima di Udine, c’è una variante percorribile solo in mountain bike e segnalata dai cartelli del percorso ln@natura.

Lungo il tratto austriaco della Ciclovia Alpe Adria, il traffico è praticamente nullo. Fa eccezione il tratto di strada statale B 159 tra Golling e Werfen, lungo 17 chilometri, dove il traffico può a volte essere fastidioso. In alternativa è possibile superare questo tratto in ferrovia. Maggiori problemi di traffico si trovano in Italia, in particolare nel tratto tra Moggio Udinese e Venzone e in prossimità dei centri urbani.

La Ciclovia Alpe Adria presenta numerose salite soprattutto nel tratto tra Schwarzach im Pongau nella valle di Gastein, ma anche nel tratto alpino oltre Bad Gastein. In val Canale il tracciato è sempre in leggera discesa con eccezione di alcuni punti, poco dopo il valico di Coccau e nella zona di Pontebba. Da Moggio Udinese la Ciclovia continua sempre in leggera discesa con alcune salite, mentre oltre Udine si pedala quasi sempre su tracciato pianeggiante fino all’Adriatico.

Si seguono i cartelli verdi di diverse piste ciclabili preesistenti: Tauri (Tauernradweg), valle di Gastein (Gasteinertalradweg), fiumi Möll (Mölltalradweg), Drava (Drautalradweg), Gail (Gailtalradweg) e Tarvisio (Tarviser Radweg). Agli incroci è presente il logo della Ciclovia Alpe Adria (CAAR) con le indicazioni di direzione. In territorio italiano si trovano i cartelli marrone con il logo della Ciclovia Alpe Adria: verde-blu con ciclista in nero e la scritta “Ciclovia Alpe Adria Radweg”. Nella valle del Cormor, prima di Udine, c’è una variante percorribile solo in mountain bike e segnalata dai cartelli del percorso ln@natura.

aggiungi alla lista dei desideri
€ 16.50
quantità
- 1 +
spedizione :: Italia
Corriere espresso € 5.50
disponibilità
mediamente spedito in 10/25 giorni
Aggiungi al carrello