contattaci

Cartografia

Carte escursionistiche, carte stradali e atlanti, cartografia d'Italia e di tutto il mondo. Carte dei sentieri, cartografia per il cicloturismo e mountain bike

Montagna

Guide alpinistiche, guide escursionistiche, manuali tecnici per l'alpinismo estivo ed invernale. Letteratura e filmografia di montagna

Nautica

Manuali nautici, cartografia nautica, libri e letteratura per la barca a vela e motore

Viaggi

Guide turistiche per viaggi e letteratura di viaggio per l'Italia, l'Europa e tutto il Mondo

Militaria

Raccolta delle migliori pubblicazioni (libri e dvd) sulla guerra in montagna sulle Alpi e sul resto d'Italia e d'Europa
ricerca avanzata
indietro
-5%

Le vie del Mombracco

La montagna di Leonardo

Siamo sul Mombracco: le sue pareti si alzano quasi verticali dalla pianura del Po, per raggiungere un panorama mozzafiato che dalle Alpi si spinge senza ostacoli su tutta la pianura piemontese. Monaci, cavatori, commercianti, contadini e poi partigiani: per millenni gli uomini hanno segnato una rete di sentieri che senza sforzo raggiungono ogni anfratto di questa montagna aspra. Sono gli stessi che oggi ci accompagnano alla scoperta dei boschi e dei pascoli, delle gole e delle pareti rocciose, in un’esperienza che ha il sapore forte della natura selvaggia. 

Il Mombracco, con la sua inconfondibile conformazione, sembra nato per solleticare la fantasia e il desiderio di scoperta di chi lo osserva da lontano o cerca di percorrere i suoi sentieri sino alla sommità. E sono molte le suggestioni che ci regala questa meravigliosa montagna. La più memorabile è un manoscritto di Leonardo da Vinci, affascinato dalla pietra bianca e durissima che veniva cavata proprio sul monte. Una roccia paragonabile, secondo lui, al marmo toscano, ma più dura.
I secoli sono trascorsi, ma la storia della roccia del Bracco non si è interrotta: oggi le vie dei cavatori, ma anche quelle dei contadini o dei pastori, sono una rete di sentieri che ci regalano le emozioni di un’esperienza tra la natura e le sue storie. Chi percorre i sentieri del Mombracco ha la fortuna di attraversare luoghi di bellezza incontaminata, ricchi di flora e fauna autoctona. E poi, raggiunta la Certosa, guardando la parete rocciosa scoscesa verso la pianura, avrà forse l’impressione di rivedere alcune enigmatiche formazioni rocciose antropomorfe di paesaggi che sembrerebbero usciti dal pennello del genio di Vinci.

Cartina allegata scala 1:25.000

aggiungi alla lista dei desideri
€ 17.01
invece di € 17.90
quantità
- 1 +
spedizione :: Italia
Corriere espresso € 5.50
disponibilità
spedito entro 24/48 ore
Aggiungi al carrello