contattaci

Cartografia

Carte escursionistiche, carte stradali e atlanti, cartografia d'Italia e di tutto il mondo. Carte dei sentieri, cartografia per il cicloturismo e mountain bike

Montagna

Guide alpinistiche, guide escursionistiche, manuali tecnici per l'alpinismo estivo ed invernale. Letteratura e filmografia di montagna

Nautica

Manuali nautici, cartografia nautica, libri e letteratura per la barca a vela e motore

Viaggi

Guide turistiche per viaggi e letteratura di viaggio per l'Italia, l'Europa e tutto il Mondo

Militaria

Raccolta delle migliori pubblicazioni (libri e dvd) sulla guerra in montagna sulle Alpi e sul resto d'Italia e d'Europa
ricerca avanzata
indietro
-5%
spedizione gratuita

Arrampicate sui Corni di Canzo e Moregallo

Salite classiche e sportive nel Triangolo Lariano

Per chi osserva la catena prealpina dalla pianura lombarda, i Corni di Canzo si presentano come un piccolo ma inconfondibile gruppo montuoso, che emerge nitido grazie alla propria fortunata posizione, le prime vere montagne dopo l'antipasto (leggero) delle colline brianzole.
Infatti il gruppo tiene fede appieno al proprio nome, corni sono infatti, cioè protuberanze della terra. Pare però che l'origine del nome sia più da ricercare nel termine celtico di “corna“, ancora in uso in terra bergamasca a indicare roccia, sasso. Quindi tre o quattro sassi ma con la loro spiccata personalità.

Comprende 216 vie di arrampicata nei gruppi montuosi del:
Moregallo Versante Nord (23 vie)
Moregallo Centrale (21 vie)
Moregallo Pilastri (12 vie)
Corno Ratt (41 vie)
Corno di Canzo Orientale (17 vie)
Corno di Canzo Centrale (67 vie)
Corno di Canzo Occidentale (13 vie)
Monte Prasanto (19 vie)
Monte Rai (3 vie)

• schizzi delle vie di arrampicata 
• descrizione di avvicinamento e discesa 
• descrizione della via per lunghezze di corda 
• materiale necessario 
• foto a colori 

“Finora su queste piccole montagne ognuno ha potuto cercare l'alpinista nascosto in sé e, itinerari sportivi a parte, su ogni via poter assimilare quell'esperienza che poi su pareti di ben altro dislivello sarebbe tornata utile. Queste montagne in sintesi sono una palestra di alpinismo, non si devono trasformare in una palestra di arrampicata. Gli arrampicatori, che qui troveranno sempre itinerari di ottimo livello, non devono cadere nell'errore di voler trasformare le vie classiche in sportive solo per aggiungere un tassello in più alle loro prestazioni.“
(dalla prefazione di Gian Maria Mandelli)
 

aggiungi alla lista dei desideri
€ 21.85
invece di € 23.00
quantità
- 1 +
spedizione :: Italia
Spedizione compresa € 0.00
disponibilità
spedito entro 24/48 ore
Aggiungi al carrello