it
wishlist
login
mail

contattaci

Cartografia

Carte escursionistiche, carte stradali e atlanti, cartografia d'Italia e di tutto il mondo. Carte dei sentieri, cartografia per il cicloturismo e mountain bike

Montagna

Guide alpinistiche, guide escursionistiche, manuali tecnici per l'alpinismo estivo ed invernale. Letteratura e filmografia di montagna

Mare

Manuali nautici, cartografia nautica, libri e letteratura per la barca a vela e motore

Viaggi

Guide turistiche per viaggi e letteratura di viaggio per l'Italia, l'Europa e tutto il Mondo

Militaria

Raccolta delle migliori pubblicazioni (libri e dvd) sulla guerra in montagna sulle Alpi e sul resto d'Italia e d'Europa
ricerca avanzata ricerca avanzata
indietro
-5%
Valle Bognanco
DBS | Centopiedi | Gian Carlo Castellano | Renato Boschi | Rasai di Seren del Grappa | 2012 | pagine 83 | 11 x 16

Valle Bognanco

Itinerari alla scoperta della Valle Bognanco

La Valle Bognanco, conosciuta anche con il nome: “Il paese delle cento cascate” o “La valle della salute”, negli ultimi due secoli ha subito forti trasformazioni: da una Bognanco agricola, fino alla fine del 1800, si è passati ad una Bognanco legata prevalentemente alle acque minerali e poi alla attuale Bognanco turistica e naturale. Per molti decenni del secolo scorso, Bognanco ha vissuto una realtà economica e sociale unica ed irripetibile. ABognanco Fonti crescevano la ricchezza ed il lusso, mentre la valle continuava parallelamente la sua vita semplice di montagna, nelle numerose frazioni, sparse su tutto il territorio. Il boom degli anni sessanta portò aBognanco il turismo di massa e furono proposte nuove strutture ricettive, specialmente in alta valle. Vennero adeguati molti alberghi e realizzate tantissime seconde case. I turisti scoprirono che in Valle Bognanco, oltre alle acque minerali, c’era una natura incontaminata ed un ambiente naturale e straordinario. Tanto straordinario che da tutto il mondo giungono appassionati di canyoning o torrentismo per discendere alcuni dei più interessanti torrenti d’Europa. Bognanco quindi oggi ospita turisti, non solo nel periodo estivo, ma durante tutto l’anno. Ogni cittadino del mondo può arrivare in Valle Bognanco, utilizzando solo i mezzi pubblici; aereo, treni, bus. Può soggiornare nelle strutture turistico-ricettive della valle, effettuare escursioni, godere di trattamenti curativi grazie alle acque benefiche e ritornare a casa senza utilizzare l’automobile. Un esempio vero di paradiso senza benzina.”

INDICE

Introduzione 
Le Acque Minerali 
Le Frazioni e l’Alta Valle 
Programma di accesso al territorio 
Alcuni consigli durante il percorso 
1. Mocogna e il collegamento con la Valle Bognanco
2. Le frazioni basse della Valle Bognanco
3. Dalle frazioni basse a Bognanco Fonti
4. Bognanco Fonti, Salera, Ca’ del Piano, Bosco
5. Bognanco Fonti e San Lorenzo 
6. San Lorenzo, Torre di Rambolone, Pizzanco, Casa natale G.G. Galletti, Gomba 
7. Gomba, Mulera, Vercengio, Rosalpe, Gallinera, San Bernardo
8. San Bernardo, il Passo Monscera, i Laghi, Rifugio il Dosso 
9. Rifugio Il Dosso, Laghi dei Paioni, Laghi di Variola, San Bernardo
Il giro del Verosso 
L’itinerario storico della “Via Stockalper” 
1a tappa – Briga, Passo del Sempione 
2a tappa – Passo del Sempione, Simplon Dorf, Gabi, Gondo
3a tappa – Gondo, Passo Monscera, Graniga
4a tappa – Graniga, Bognanco, Monteossolano, Domodossola 
Percorsi numerati 
Manifestazioni ed eventi principali 
Bibliografia
Cartografia 
Recapiti utili

aggiungi alla lista dei desideri
€ 5.70
invece di € 6.00
quantità
- 1 +
spedizione :: Italia
Corriere espresso € 5.50
disponibilità
spedito entro 24/48 ore
Aggiungi al carrello