it
wishlist
login
mail

contattaci

Cartografia

Carte escursionistiche, carte stradali e atlanti, cartografia d'Italia e di tutto il mondo. Carte dei sentieri, cartografia per il cicloturismo e mountain bike

Montagna

Guide alpinistiche, guide escursionistiche, manuali tecnici per l'alpinismo estivo ed invernale. Letteratura e filmografia di montagna

Mare

Manuali nautici, cartografia nautica, libri e letteratura per la barca a vela e motore

Viaggi

Guide turistiche per viaggi e letteratura di viaggio per l'Italia, l'Europa e tutto il Mondo

Militaria

Raccolta delle migliori pubblicazioni (libri e dvd) sulla guerra in montagna sulle Alpi e sul resto d'Italia e d'Europa
ricerca avanzata ricerca avanzata
indietro
-5%
spedizione compresa
Di qua e di là dal Piave
Mursia | Prima Guerra Mondiale | Mario Bernardi | Milano | 1989 | pagine 198 | 14 x 21

Di qua e di là dal Piave

Da Caporetto a Vittorio Veneto

Dopo la disfatta di Caporetto si consumò l'esodo dei civili tra fame, malattie e morte. Le testimonianze di coloro che vissero dodici mesi di occupazione straniera

Il soldato strinse al petto la sua donna, sorridendo solo quando la piccola Elena gli si avvicinò aggrappandosi alla gonna della madre. Allora infilò la mano nel tascapane e ne estrasse un sacchetto di carta con una manciata di fichi secchi.

Esattamente novant’anni fa i reparti dell’esercito italiano, accusati ingiustamente di codardia dal generale Cadorna, si ritirarono oltre il Piave, ultimo baluardo strategico. Scavarono in fretta trincee dentro il greto del fiume, nella campagna trevigiana e veneziana per fermare il nemico a qualunque costo. Contemporaneamente si consumò l’esodo delle popolazioni civili delle province di Udine, Pordenone, Belluno, Treviso e Venezia che fuggivano lasciandosi dietro un cumulo di rovine. Fu una diaspora di enormi proporzioni, tra fame, malattie e morte. Bernardi ha ricostruito non solo gli eventi bellici che portarono alla disfatta di Caporetto, ma ha dato voce a coloro che vissero i dodici mesi dell’occupazione straniera. Si tratta di testimonianze raccolte nel corso di anni, ritrovate nei diari di persone all’epoca bambine o adolescenti. Questo libro, pubblicato per la prima volta nel 1989, torna sugli scaffali nei giorni in cui si commemora Caporetto: una delle pagine più buie della Grande Guerra.

aggiungi alla lista dei desideri
€ 16.15
invece di € 17.00
quantità
- 1 +
spedizione :: Italia
Spedizione compresa € 0.00
disponibilità
spedito entro 24/48 ore
Aggiungi al carrello