contattaci

Cartografia

Carte escursionistiche, carte stradali e atlanti, cartografia d'Italia e di tutto il mondo. Carte dei sentieri, cartografia per il cicloturismo e mountain bike

Montagna

Guide alpinistiche, guide escursionistiche, manuali tecnici per l'alpinismo estivo ed invernale. Letteratura e filmografia di montagna

Nautica

Manuali nautici, cartografia nautica, libri e letteratura per la barca a vela e motore

Viaggi

Guide turistiche per viaggi e letteratura di viaggio per l'Italia, l'Europa e tutto il Mondo

Militaria

Raccolta delle migliori pubblicazioni (libri e dvd) sulla guerra in montagna sulle Alpi e sul resto d'Italia e d'Europa
ricerca avanzata
indietro
-15%

Yo no soy gringo

Taccuini sudamericani di coincidenze, truffe e piccoli miracoli

Il Sudamerica, l'incontro con la moglie Rosa, la sua prima bicicletta: più di un viaggio, un'avventura sentimentale di oltre 7 anni. Dimenticatevi l'America Latina da cartolina, con le sue immancabili rovine maya e il mare caraibico. E approdate in un caleidoscopio di colori, di odori, di emozioni forti per mano di un Emilio Rigatti giovane e sbarbato, ancora non ubriaco dalla passione delle due ruote. I suoi taccuini sudamericani raccontano coincidenze "magiche", l'amore a tinte forti, l'amicizia che porta a darsi, la morte come ingrediente imprescindibile della cronaca colombiana, le truffe, gli eccessi del caso. Il libro comincia con un battesimo "latino", di fuoco: la discesa del Rio delle Amazzoni, tra spasmi intestinali e tramonti esagerati. Continua con incontri importanti, che segneranno per sempre la vita dello scrittore: con Rosa, la futura moglie colombiana che gli darà il figlio Amadeo; con la sua prima bicicletta, cavallo d'acciaio con cui muoverà i primi colpi di pedale sulle Ande… Più di un reportage, più di un'autobiografia. Un viaggio nei ricordi e nella scrittura per raccontare il Sudamerica di un "gringo" mancato.

Un estratto dal testo:
"Quando feci il primo viaggio in Sudamerica avevo trent'anni, non ero mai stato in posti esotici, lontanissimi e che immaginavo molto pericolosi. Ero allegro e incosciente al punto di non sapere che, se partire a volte è difficile, tornare lo è ancora di più, specialmente se la destinazione è affascinante, complicata e contraddittoria, con tutta la seduzione delle cose estreme. Così è l'America Latina. Mi ci sarebbero voluti quasi vent'anni per capire che non si scherza con i continenti altrui."

Copertina e schizzi interni di Francesco Tullio Altan

aggiungi alla lista dei desideri
€ 12.33
invece di € 14.50
quantità
- 1 +
spedizione :: Italia
Corriere espresso € 5.50
disponibilità
mediamente spedito in 5/15 giorni
Aggiungi al carrello