it
wishlist
login
mail

contattaci

Cartografia

Carte escursionistiche, carte stradali e atlanti, cartografia d'Italia e di tutto il mondo. Carte dei sentieri, cartografia per il cicloturismo e mountain bike

Montagna

Guide alpinistiche, guide escursionistiche, manuali tecnici per l'alpinismo estivo ed invernale. Letteratura e filmografia di montagna

Mare

Manuali nautici, cartografia nautica, libri e letteratura per la barca a vela e motore

Viaggi

Guide turistiche per viaggi e letteratura di viaggio per l'Italia, l'Europa e tutto il Mondo

Militaria

Raccolta delle migliori pubblicazioni (libri e dvd) sulla guerra in montagna sulle Alpi e sul resto d'Italia e d'Europa
ricerca avanzata ricerca avanzata
indietro
-5%
Ice Bird

Ice Bird

Il primo viaggio in solitario nell'Antartico

«Nessuno era partito a vela, da solo, per l'Antartide; da tempo ero ossessionato dal fascino del continente antartico con i suoi ghiacci; raggiungerlo, contando unicamente sulle mie forze, significava accettare la sfida ultima del mare. Avrei scoperto quale sorta d'uomo restava quando fossero stati strappati via i puntelli consueti della società – sarebbe poi stato quello degno di chiamarsi tale?»
 
Un uomo alla ricerca di sé, che da solo sfida la burrasca, il freddo e i ghiacci dell'Antartico, ma soprattutto paure e pregiudizi, trovandosi ad affrontare durissime prove di sopravvivenza, dalle quali uscirà fortificato e pronto per nuove avventure.
 
Da principio vi fu solo il sogno. Poi David Lewis cominciò a cercare una barca che fosse in grado di affrontare il viaggio. Dopo lunghi preparativi, salpò da Sidney il 19 ottobre 1972. Navigò attraverso i Quaranta Ruggenti e i Cinquanta Urlanti. 
Onde smisurate, burrasche continue, tormente, temperature da congelamento lo accompagnarono fino alla sesta settimana di navigazione quando, il 29 novembre, a 3.600 miglia da Sydney e a 2.500 miglia dall'Antartide, l'Ice Bird si capovolse e fu disalberato; all'avventura seguiva una lotta per sopravvivere.
Dopo essersi capovolto una seconda volta, l'Ice Bird raggiunse la stazione antartica statunitense di Palmer. Qui la barca, malconcia, fu riparata.
Nel dicembre 1973 David Lewis salpò per il secondo tratto del pericoloso viaggio attraverso la banchisa. Dieci settimane dopo, esausto e malridotto al pari dell'Ice Bird, raggiunse Città del Capo.
 
aggiungi alla lista dei desideri
€ 13.78
invece di € 14.50
quantità
- 1 +
spedizione :: Italia
Corriere espresso € 5.50
disponibilità
mediamente spedito in 5/15 giorni
Aggiungi al carrello