contact us

Cartography

Hiking maps, maps and atlases, cartography around the world. Maps of the trails, cartography for cyclotourism and mountain biking

Mountain

Alpine guides, hiking guides, technical manuals for summer and winter mountaineering. Mountain literature and filmography

Navigation

Nautical manuals, nautical cartography, books and literature for sailboat and motor

Travels

Travel guides and travel literature for Italy, Europe and the rest of the world

Military

Collection of the best publications (books and DVDs) on the mountain war on the Alps and the rest of Italy and Europe
advanced search
back
-5%
free shipping

I prigionieri dello Zar (1914-1918)

Soldati italiani dell'esercito austro-ungarico nei lager della Russia

Durante la Grande guerra molti italiani, sloveni e croati, combattenti nelle file dell'esercito austro-ungarico sul fronte orientale, conobbero la prigionia in Russia.
Le loro vicende, comuni a quelle dei soldati di tutte le nazionalità dell'Impero, sono state oggetto di una lunga rimozione in tutti i Paesi coinvolti nel conflitto.
Dalle lettere, dai diari, dalle testimonianze e dai documenti d'archivi, riemerge l'esperienza di questi vinti dimenticati. L'intreccio delle diverse fonti permette anche di collocare il problema della prigionia in una prospettiva ampia che tiene conto della vastità geografica del territorio in cui furono dislocati i campi, degli enormi squilibri economico-sociali dell'Impero russo, dei suoi apparati di controllo (Servizi segreti, censura), delle condizioni materiali del soldato russo, cui doveva adeguarsi il trattamento previsto per i prigionieri.
Alcune persistenze dello Stato zarista in quello sovietico, come ad esempio la continuità dei servizi riservati e della censura, l'arretratezza economica e sociale del Paese, la dislocazione dei luoghi d'internamento, aprono altri significativi confronti con l'esperienza vissuta in Unione Sovietica dai soldati italiani del CSIR e dell'Armir, durante la Seconda guerra mondiale, all'interno di una riflessione sulla storia di lungo periodo da cui risulta evidente come, al di là dei diversi contesti storici ci sia stato un utilizzo politico ben preciso dei prigionieri sia negli anni 1914-1918 che negli anni 1941-1946.
 
add to wish list
€ 15.68
instead of € 16.50
quantity
- 1 +
ship to :: Italia
Spedizione compresa € 0.00
availability
available
add to cart