contact us

Cartography

Hiking maps, maps and atlases, cartography around the world. Maps of the trails, cartography for cyclotourism and mountain biking

Mountain

Alpine guides, hiking guides, technical manuals for summer and winter mountaineering. Mountain literature and filmography

Navigation

Nautical manuals, nautical cartography, books and literature for sailboat and motor

Travels

Travel guides and travel literature for Italy, Europe and the rest of the world

Military

Collection of the best publications (books and DVDs) on the mountain war on the Alps and the rest of Italy and Europe
advanced search
back
-50%

La conquista dell'Adamello

Il diario del Capitano Nino Calvi

A metà strada tra un diario e una relazione tecnica, rifinito e dotato autonomamente di apparati iconografici e cartografici, il manoscritto “La conquista dell’Adamello” del capitano degli alpini Nino Calvi rappresenta un documento unico e di valore inestimabile per chiunque voglia avvicinarsi alla storia della Prima guerra mondiale nel sottosettore Valle Camonica. Le ragioni di questa eccezionalità sono numerose, a cominciare dalla personalità e dal ruolo ricoperto da Calvi nel corso del conflitto: egli fu il principale protagonista delle battaglie risolutive sul fronte adamellino, sia dal punto di vista strategico che da quello operativo. Formidabile alpinista e sciatore, eccezionale comandante del reparto autonomo “Garibaldi”, diarista acuto, oggettivo fino all’eccesso e nemico di ogni facile mitizzazione, Nino Calvi ci offre, con il suo diario, una chiave di lettura nitida ed accuratissima dell’insieme di azioni che prepararono e misero in atto uno dei più eclatanti successi militari dell’esercito italiano nel corso della Grande Guerra: la vittoriosa battaglia per il possesso delle vedrette del Mandrone e della Lobbia. Una battaglia combattuta a quote proibitive e con possibili sviluppi strategici del tutto inaspettati, fino a quel momento. Questa versione del diario ne mantiene le caratteristiche originali, offrendone un’edizione critica comprensiva della riproduzione anastatica del manoscritto autografo, vergato da Calvi stesso nel 1919, probabilmente in vista di una pubblicazione che la morte del capitano, precipitato dalla parete nord dell’Adamello l’anno successivo, ha reso impossibile fino ai nostri giorni. Un documento irrinunciabile, insomma, per comprendere appieno quell’universo straordinario e quello scenario del tutto particolare del primo conflitto mondiale che ha preso il nome di “Guerra Bianca”.

a cura di Marco Cimmino

add to wish list
€ 12.00
instead of € 24.00
quantity
- 1 +
ship to :: Italia
Corriere espresso € 5.50
availability
available
add to cart