contact us

Cartography

Hiking maps, maps and atlases, cartography around the world. Maps of the trails, cartography for cyclotourism and mountain biking

Mountain

Alpine guides, hiking guides, technical manuals for summer and winter mountaineering. Mountain literature and filmography

Navigation

Nautical manuals, nautical cartography, books and literature for sailboat and motor

Travels

Travel guides and travel literature for Italy, Europe and the rest of the world

Military

Collection of the best publications (books and DVDs) on the mountain war on the Alps and the rest of Italy and Europe
advanced search
back
-15%

Le montagne di don Patagonia

Con le immagini storiche di Alberto Maria De Agostini

Laura Pariani torna in Patagonia sulle tracce dell’esploratore salesiano padre Alberto Maria De Agostini. E lo racconta quando, ormai anziano, seduto in poltrona, ripensa alla propria giovinezza: la scelta di fare il missionario nel Fin del Mundo, la battaglia in difesa degli indios, la passione per le sfide delle cime andine. «Quando entrava nelle loro case – estancias o ranchitos che fossero – il fatto che portasse una giubba da scalata e non l’abito talare, all’inizio li poteva sorprendere ma poi gli leggevano negli occhi che lui era lì per portare la parola di Dio. È stato così che è diventato per tutti don Patagonia...»

UN BRANO DEL LIBRO
Nella stanza è entrato un giovane prete portando un vassoio con una tazza di tisana. Lo posa sul tavolino, affianco alla poltrona del vecchio. Tossicchia, coprendosi con una mano i denti ingialliti; poi suggerisce sommessamente: «Non so se le fa bene l’aria umida della sera, padre De Agostini... Forse sarebbe meglio chiudere la finestra».
Il vecchio sospira e scuote la testa: «Ma no, don Franchino, lasciamola aperta ancora un momento. È così dolce il profumo che sale dal giardino dopo il temporale».
Sorride tra sé: la fragranza della terra lavata dalla pioggia recente gli ha sempre riempito l’animo di un’intensa esaltazione. Qualcosa di unico, che gli riesce difficile descrivere con parole. L’impressione di essere come il misero islandese, di leopardiana memoria, davanti a Madama Natura. L’ha provata tante di quelle volte durante le sue scalate in montagna: la sensazione di trovarsi di fronte a qualcosa che ha una sua esistenza separata, di fronte alla quale l’uomo è come un estraneo – un ospite? – a cui in occasioni particolari potrebbe anche venire concesso di occhieggiare da un pertugio, mentre le vere porte sono aperte soltanto agli stambecchi, alle marmotte o alle aquile... Uno di quei sentimenti che dopo la pioggia ha sempre avuto l’impressione che si rinforzassero – nei boschi di Oropa, come nei faggeti della Patagonia – quasi che la grande opera di pulizia e di fecondazione dell’acqua fosse uno speciale messaggio diretto proprio a lui.
 
 
add to wish list
€ 10.20
instead of € 12.00
quantity
- 1 +
ship to :: Italia
Corriere espresso € 5.50
availability
usually shipped within 5/15 days
add to cart